Pfas

Pfas, Commissione ha chiesto una valutazione sui rischi per la salute

Continua ad impensierire il caso Pfas, sostanza inquinante riscontrata nelle acque di un’ampia area della regione Veneto. Commissione Ue chiede valutazione all’EFSA La Commissione europea ha chiesto all’EFSA, l’Autorità per la sicurezza alimentare, una valutazione scientifica sui rischi per la salute umana legati alla presenza di PFAS negli alimenti. L’Autorità ha, dunque, rilasciato un primo […]

zone umide

Giornata mondiale zone umide, una difesa contro i disastri climatici

Il 2 febbraio è la Giornata mondiale delle zone umide. Anche quest’anno Legambiente aderisce all’iniziativa che pone l’accento sull’importanza che questi luoghi svolgono Il 2 febbraio è la Giornata Mondiale delle zone umide, importanti per la salvaguardia del nostro ecosistema in quanto riducono il rischio idrogeologico raccogliendo le acque durante le piene e riducendo il […]

imprese

Imprese: +32mila nel 2018. Il turismo traina la crescita positiva

Unioncamere-Infocamere ha diffuso i dati sull’andamento delle imprese italiane evidenziando un saldo positivo nelle nuove iscrizioni. Bene il settore turistico Unioncamere-Infocamere ha registrato ben 32mila nuove iscrizioni d’imprese ai terminali delle Camere di Commercio per il 2018. (8.500 in meno rispetto al 2017) e 316.877 chiusure d’imprese esistenti (quasi 6mila in più rispetto all’anno precedente). […]

Pfas

Veneto, Pfas: “Inquinamento storico”

L’ordinanza emessa dalla Regione Veneto vieta la pesca nella zona rossa. Per il Coordinamento Acqua Libera da Pfas serve “un divieto generale, i pesci non distinguono i colori” La Regione Veneto ha emesso un’ordinanza che vieta di pescare pesci nella zona rossa, fino al 30 giugno 2019 (ne ho parlato nell’articolo: “Veneto, Pfas: arriva l’ordinanza […]

Prosecco

Prosecco, l’eccellenza italiana bocciata dal Patrimonio Unesco

Le Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene bocciate alla prestigiosa lista dell’Unesco. Uno spreco di denaro pubblico che non deve essere ripetuto Soldi pubblici dei contribuenti veneti gestiti in malo modo, quelli per presentare la candidatura delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene al Registro del Patrimonio mondiale dell’Umanità, la prestigiosa lista dell’Unesco, […]