Eventi

Visita studio delegazione Confartigianato Padova a Bruxelles

 

Oggi al Parlamento europeo a Bruxelles abbiamo accolto una delegazione di Confartigianato Padova.

Abbiamo voluto organizzare un momento di riflessione e discussione riguardo le sfide, gli ostacoli e le opportunità per l’impresa artigiana in Europa e nel mondo. Alcuni esperti hanno preso parte al dibattito, quali la Dr.ssa Debora Lepre, Primo Consigliere per la politica commerciale presso la Rappresentanza Permanente dell’Italia presso la UE, il Dr. Fabio Domanico, funzionario nell’Unità “Proprietà intellettuale e lotta alla contraffazione”, DG industria, mercato interno e PMI, della Commissione europea, Dr.ssa Barbara Van Liedekerke, dell’Unità “Qualifiche professionali e skills”, DG Industria, mercato interno e PMI della Commissione europea e la Dr.ssa Alice Lazioli, rappresentante dell’ufficio di Confartigianato a Bruxelles. 

“ALIMENTAZIONE E SALUTE” – Serata informativa gratuita venerdì 13 maggio 2016 Ore 21.00 BHR TREVISO HOTEL

L’importanza e lo stretto legame del binomio “alimentazione e buona salute” è sottolineata dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che considera nutrizione adeguata e salute diritti umani fondamentali. La proporzione dei tipi di alimenti e la qualità dei cibi che mangiamo sono alla base di uno sviluppo umano completo, sia fisico che mentale. D’altra parte, un’alimentazione squilibrata o scorretta può generare condizioni di disordine o vere e proprie patologie che risultano, in molti casi, addirittura mortali. Una dieta corretta è un validissimo strumento di prevenzione per molte malattie, e di gestione e trattamento in molte altre.

Terza edizione della conferenza “Connected Smart Cities”

Nel corso della ultime settimane abbiamo ricevuto diverse richieste di informazioni riguardo alla terza edizione della conferenza “Connected Smart Cities” che si è tenuta a Bruxelles lo scorso 21 Gennaio. L’evento è stato realizzato per sostenere l’iniziativa “Open & Agile Smart Cities” per stimolare un dibattito sulle smartcities e su come favorirne lo sviluppo e l’innovazione. All’incontro hanno preso parte funzionari regionali e governativi dei paesi Ue, funzionari della Commissione europea, oltre a ricercatori, ONG e imprese interessate alla promozione di open data, portabilità e interoperabilità.