BIOGRAFIA

Sono nato a Treviso il 28 aprile 1971, dove ho vissuto per gran parte della mia vita.

Dopo aver lavorato molti anni come dipendente, nel 2011 ho aperto un’azienda specializzata in servizi informatici, dove ho svolto compiti di direzione generale.
Ogni giorno mi sono guadagnato il pane come imprenditore, con tutte le difficoltà che comporta questo mestiere, misurandomi con le mie capacità, pagate solo con i risultati.
La mia storia politica ha inizio nel dicembre del 2005, quando insieme ad un paio di amici ho fondato il gruppo GrilliTreviso.

Ho sempre seguito le tematiche ambientali del mio territorio e il fatto di essermi esposto in prima linea mi ha permesso di entrare a far parte nel 2008 del consiglio comunale della città di Treviso, primo tra le file del Movimento 5 Stelle ad essere eletto in una città capoluogo di provincia, ruolo che ho svolto fino al 2013.

Mi sono battuto con passione portando avanti con buoni risultati temi inerenti i rifiuti, la trasparenza nell’amministrazione pubblica, la bioedilizia e il risparmio energetico, il maggior utilizzo delle fonti rinnovabili e l’introduzione della tecnologia nelle prassi comunali.
Nel 2013 ho svolto gratuitamente il ruolo di referente del Movimento 5 stelle dei progetti legati alla Piccola e Media Impresa, portando la mia esperienza di imprenditore all’interno del Parlamento italiano.
Nel maggio del 2014 sono stato eletto al Parlamento Europeo e subito dopo co-Presidente del gruppo Europa della Libertà e della Democrazia Diretta.
Sono membro:
– COP Conferenza dei presidenti
– INTA Commissione per il commercio internazionale
– ITRE Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia
– DMAS Delegazione per le relazioni con i paesi del Mashreq
– D-ZA Delegazione per le relazioni con il Sudafrica
– DMED Delegazione all’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo
Membro sostituto:
– Delegazione alla commissione parlamentare mista UE-Turchia
– Delegazione per le relazioni con il Mercosur
– Delegazione all’Assemblea parlamentare euro-latinoamericana
Credo in un’Europa che porti avanti i valori del rispetto e della promozione della diversità culturale, dell’interdipendenza e dell’inclusione, e che mai come oggi sia importante costruire un’Europa aperta al mondo, alle persone, alle merci, alle idee che possano contribuire ad arricchirla, umanamente e materialmente.
Il motore della mia attività politica è investire sul mio territorio, sulle persone, sulle imprese che continuano a rinnovarsi e a creare lavoro perché credo fermamente che la nostra ricchezza risieda nella nostra identità, nella nostra unicità ed eccellenza, e che su questo si debba lavorare per il futuro.