bando

Emilia Romagna, pubblicato il bando fiere e filiere

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando per la promozione di eventi fieristici regionali. Per partecipare si ha tempo fino al 31 maggio 2019, salvo esaurimento fondi

La Regione Emilia Romagna ha messo a disposizione dei contributi rivolti alle società fieristiche per la promozione del sistema fieristico produttivo regionale, sostenendo ed espandendo il livello di internazionalità degli eventi regionali verso i mercati esteri.

Il contributo è destinato a:

  • Società fieristiche dell’Emilia-Romagna, relativamente alle manifestazioni con sola qualifica internazionale;
  • Organizzatori di manifestazioni fieristiche, anche non emiliano-romagnoli, ma limitatamente a manifestazioni fieristiche con sola qualifica internazionale che si svolgono in Emilia-Romagna;
  • Società fieristiche dell’Emilia-Romagna e/o gli organizzatori di manifestazioni fieristiche relativamente a manifestazioni fieristiche realizzate all’estero, se emanazione di eventi fieristici qualificati come internazionali dalla Regione Emilia-Romagna.

La Regione contribuirà alla realizzazione dei progetti approvati con un contributo del 40% del valore delle spese ammissibili, eventualmente elevabile al 50% in caso di effettiva realizzazione di azioni di outgoing o di compartecipazione paritetica di soggetto afferente diverso quartiere fieristico regionale, e comunque per un ammontare massimo non superiore ad 80mila euro.

Il bando sarà aperto a sportello fino alle ore 16.00 del 31 maggio 2019, salvo esaurimento fondi prima della scadenza. La modulistica per presentare la richiesta è sul sito della Regione Emilia Romagna.

Questa è un’importante iniziativa per tutti gli stakeholder del settore, messa a punto dalla Regione Emilia Romagna per espandere il livello d’internazionalità delle manifestazioni fieristiche. Se usato bene, può essere un ottimo strumento a sostegno delle PMI che vogliono avvicinarsi ad un mezzo di promozione diverso per il proprio sviluppo internazionale.

Se ti è piaciuto, condividi il post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.