Treviso-Belluno

Treviso-Belluno: sostegno per le PMI 4.0

La Camera di Commercio di Treviso-Belluno ha indetto un bando rivolto alle PMI con l’obiettivo di diffondere la cultura digitale. Deadline 30 aprile 2019

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Treviso-Belluno ha indetto un concorso che ha lo scopo di promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle PMI, operanti in tutti i settori economici, attraverso:

  • la diffusione della “cultura digitale” tra le MPMI (microimprese, piccole e medie imprese) della circoscrizione territoriale camerale;
  • l’innalzamento della consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici;
  • il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0 implementate dalle aziende del territorio in parallelo con i servizi offerti dai Punti Impresa Digitale-PID.

Sono previste due misure: una relativa ai costi sostenuti per l’acquisizione di servizi di consulenza finalizzati all’introduzione delle tecnologie di innovazione tecnologica 4.0. L’altra per le spese sostenute per l’acquisto dei beni strumentali legati alle nuove tecnologie.

Le agevolazioni sono accordate sotto forma di contributi a fondo perduto pari al 50% della spesa sostenuta e ammissibile.

Le domande potranno essere presentate solo online (qui la modulistica). Inoltre, dovranno essere presentate entro e non oltre il 30/04/2019.​

Se ti è piaciuto, condividi il post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.