abeti

Gli abeti spezzati dal maltempo diventano alberi di Natale

Quest’anno gli abeti distrutti dal maltempo che ha devastato il nord-est diventeranno alberi di Natale. L’8 dicembre nelle piazze di Roma, Milano e Vicenza saranno venduti ed il ricavato andrà ad aiutare i territori colpiti

I boschi distrutti dal maltempo torneranno a vivere: per la prima volta, gli abeti del nord-est spezzati dalle intemperie, entreranno nelle nostre case sotto forma di albero di Natale.

L’iniziativa, promossa dalla Coldiretti, in sinergia con Federforeste e Pefc, servirà ad aiutare la ripresa dei territori feriti e a regalare una seconda vita alle piante colpite lo scorso 29 ottobre.

L’appuntamento nelle piazze di Roma, Milano e Vicenza è per sabato 8 dicembre 2018, ore 9,30, giorno dell’Immacolata, dedicato tradizionalmente dagli italiani all’acquisto e alla preparazione dell’albero di Natale.

Roma: mercato di Campagna Amica in via San Teodoro 74;

Milano: via Friuli 10/A

Vicenza: via Cordenons 4.

Si tratta di una iniziativa per dare la possibilità di aiutare concretamente i territori devastati ma anche per far conoscere l’importanza di scegliere per Natale l’albero vero Made in Italy che concilia il rispetto della tradizione con quello dell’ambiente, a differenza di quelli di plastica che nascono dal petrolio e inquinano l’ambiente. Sarà presente infatti il tutor dell’albero di Natale con il vademecum per sceglierlo, posizionarlo e riciclarlo dopo le feste.

Se ti è piaciuto, condividi il post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.