Wifi4Eu

Wifi4Eu: in Italia record di candidature

Sono ben 3.202 i comuni italiani che hanno presentato la candidatura per ricevere i finanziamenti del bando Wifi4Eu. A dicembre uscirà la lista dei comuni selezionati

Grande successo di candidature italiane per il bando Wifi4Eu: su 13.198 domande presentate, 3.202 provengono dall’Italia.

Con Wifi4Eu la Commissione europea si è posta l’obiettivo di promuovere le connessioni Wi-Fi gratuite, per cittadini e visitatori, in spazi pubblici come parchi, piazze, biblioteche, musei, centri sanitari in tutta l’Ue.

Molti di questi comuni, però, dovranno attendere il prossimo bando: per questa prima fase, infatti, la Commissione ha previsto dei voucher da 15mila euro per 2.800 comuni europei, per un totale di 42milioni di euro.

A ogni Paese sarà garantito, per questa prima gara, un minimo di 15 voucher, fino a un massimo di 224.

Nei prossimi due anni saranno aperti altri quattro bandi WiFi4EU, per un totale di 120 milioni di euro e la copertura potenziale di 8mila comuni.

Delle 13.198 candidature, 3.202 sono giunte dall’Italia. Medaglia d’argento per gli spagnoli con 2.116 comuni, mentre il bronzo va ai tedeschi con 1.824.

La lista dei comuni vincitori, scelta con il principio “chi prima arriva, primo si piazza”, sarà resa nota a dicembre.

Se ti è piaciuto, condividi il post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.