turismo digitale

Turismo digitale vale 14,2 miliardi: + 8% di prenotazioni online

Continua inarrestabile la crescita del turismo digitale: tra acquisti e prenotazioni online, entro la fine dell’anno un +8% raggiungendo i 14,2 miliardi di euro

In Italia il turismo digitale continua a crescere. Solo a livello di prenotazioni online è previsto, per la fine dell’anno, un +8%, con il raggiungimento di 14,2 miliardi di euro. Questo è quanto emerso dall’ultima edizione dell’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo della School of Management del Politecnico di Milano, presentata al TTG Travel Experience.

Oggi gli utenti per effettuare le transazioni utilizzano i Pc e i tablet (82% con un +3% nel 2017). La rivoluzione, però, arriva dall’utilizzo degli smartphone: +46%, nei 12 mesi. Dunque, l’incidenza degli acquisti da smartphone sulla spesa digitale turistica supera il 18% e si attesta sui 2,5 miliardi.

Ma cosa prenotano – acquistano? In primis i trasporti, che raccolgono ancora il 61% del mercato, seguito dalle strutture ricettive, 29% e dai pacchetti viaggio, 10%.

Altra bella novità arriva con l’utilizzo sempre più frequente dei chat bot, che ormai hanno superato la fase sperimentale. Con l’introduzione dei bot, le chat gestite sono passate da 9mila al mese, gestire dal customer care, a 15mila, con un tasso di risposte esatte dell’80%. Un aiuto per gli umani, questo, e non una sostituzione, anche perché ai bot toccherà gestire le fasi di primo contatto, mentre nelle chat tra umani avverranno conversazioni più complesse.

Se ti è piaciuto, condividi il post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.