PMI

PMI: superiamo insieme le barriere ed esportiamo in tutto il mondo

La Commissione europea arriva in aiuto alle PMI in tema di esportazioni all’estero attraverso delle strategie di accesso ai mercati. Vediamo come 

Se sei un imprenditore, magari di una PMI, e ti piacerebbe esportare i tuoi prodotti in tutto il mondo, ma le barriere oltre i confini nazionali ti spaventano, la Commissione europea per il commercio con i Paesi del resto del mondo, fornisce un servizio online interattivo, il MADBMarket Access database – completamente gratuito, che permette alle imprese Ue di reperire informazioni sulle condizioni delle importazioni in oltre 100 paesi. Da sempre mi batto affinché le piccole e medie imprese vivano una ripresa economica, ed uno degli asset principali per una possibile crescita è rappresentato proprio dall’internalizzazione.

Un tema, questo, attualissimo, che è stato portato all’attenzione durante la scorsa riunione della Commissione per il commercio internazionale, che si è tenuta mercoledì 29 agosto. In tale occasione, è stato presentato il report annuale sugli ostacoli al commercio e agli investimenti ed è emerso che Russia, Cina, Indonesia, India, Brasile, Corea del Sud, Turchia, Stati Uniti, Australia, Thailandia, Argentina e Messico hanno un elevato tasso di barriere. Eliminando le barriere per questi paesi comporterebbe un impatto positivo sulle esportazioni dei prodotti dell’Eu, parliamo di +8,2 bilioni di euro. Una grossa opportunità per incrementare le esportazioni e promuovere la crescita e l’occupazione in Europa.

Il MADBMarket Access database – è uno strumento che potrebbe facilitare la vita delle PMI: si tratta di una banca dati disponibile gratuitamente online che fornisce una serie di informazioni relative a tasse e documenti necessari per  le importazioni, nonché una serie di studi statistici su temi relativi all’accesso ai mercati, e tanto altro. Esiste poi anche un altro strumento sempre nell’ambito della strategia di acceso ai mercati: il Partenariato per l’accesso ai mercati.

Questo strumento riunisce la Commissione europea, i governi nazionali e le imprese al fine di eliminare gli ostacoli che gli esportatori incontrano nei mercati extraeuropei. In questo modo è facilitata una risposta ad eventuali problematiche, in modo da poter mettere in atto le azioni di risposta. L’imprenditore così non è più solo: a sua disposizione ha accesso a informazioni multilingue e consigli pratici come strategie da adottare e punti di contatto locali. Inoltre, sempre a supporto delle imprese, la Commissione ogni anno pubblica un report annuale con i fattori di rischio e le barriere più importanti con le varie opzioni per porvi rimedio.

Su Madb troverete tutte informazioni per iniziare ad esportare in tutto il mondo. Buon lavoro.

Se ti è piaciuto, condividi il post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.