PSR Veneto 2014-2020: giovani agricoltori “sedotti e abbandonati”

L’applicazione del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 per il Veneto ha delle gravi falle che mettono in seria difficoltà i giovani imprenditori in primo insediamento in agricoltura, nonostante il programma sia stato pensato per promuovere il ricambio generazionale favorendo l’insediamento dei giovani in agricoltura. Tale misura infatti prevede la corresponsione di un premio di circa 15000 euro a bando, volto a incentivare la costituzione e lo sviluppo di imprese competitive e giovani, rispettose dell’ambiente e integrate nel territorio rurale. 

Un diverso sistema di tassazione per dare un forte impulso all’imprenditoria

Ad una prima lettura l’idea potrebbe sembrare bizzarra, pero’ vi invito comunque a fare una riflessione sul tema.

Oggi il nostro sistema fiscale si basa sulla “capacità contributiva“, quindi più guadagno più pago tasse, attraverso una variazione della aliquota fiscale. Questo sistema ha sicuramente dei vantaggi e un suo motivo di esistere ma presenta anche numerosi problemi. In un momento come quello attuale, di forte crisi e di mancanza di posti di lavoro, un sistema di questo genere tende alla contrazione delle entrate

Giustizia per i risparmiatori siciliani truffati

Lo scandalo che ha coinvolto le ormai tristemente celebri banche venete non ha confini. Banca Popolare di Vicenza acquisì nel 2002 Banca Nuova – istituto di credito con sede a Palermo -, trascinandola nel “semi-crack” che ha coinvolto migliaia di cittadini e piccoli risparmiatori, sia nel Nord Italia sia in Sicilia. La formula è sempre la stessa, ciclicamente di ripete: non importa che tu sia un pensionato, uno dei pochi lavoratori che è riuscito a mettere da parte qualcosa, o un malato di Alzheimer. A loro interessa venderti il pattume, rifilarti con qualche formula magica della spazzatura finanziaria.

Agora Italia 5 Stelle: “Risparmiatori truffati, ti aiutiamo a ottenere il risarcimento”

In questo video vi spiego, insieme all’Avvocato Filograno, come ottenere un risarcimento se avete perso i vostri risparmi in seguito al fallimento delle banche venete.

In questo video vi spiego come ottenere un risarcimento se avete perso i vostri risparmi in seguito al fallimento delle banche venete #RicorsoCEDU #Italia5Stelle

Pubblicato da David Borrelli su Mercoledì 4 ottobre 2017

Suicidio dell’Europa: trovato l’accordo sull’invasione cinese

“Le Istituzioni europee hanno trovato un compromesso sul nuovo sistema di calcolo dei dazi antidumping che si applicherà alla Cina. Questa riforma è un riconoscimento mascherato dello status di economia di mercato alla Cina.

Con queste nuove norme antidumping il futuro delle imprese entra in un territorio ambiguo, oscuro e privo di chiarezza giuridica.

Italia 5 stelle: 22-23-24 settembre a Rimini, per costruire insieme il nostro futuro

Dal 2009 ad oggi… ne sono passati di anni. Anni meravigliosi, incredibili e unici. Unici perché nessuno prima di noi in Italia, ma che dico, nel mondo è riuscito a realizzare quello che nemmeno noi speravamo di fare. Sì, perché chi come me è dentro al MoVimento 5 Stelle da così tanto tempo lo sa bene: volevamo cambiare le nostre piccole realtà, i nostri territori. Volevamo che i nostri vicini di casa capissero l’importanza della raccolta differenziata piuttosto che dell’abbattimento del traffico urbano. 

Ecomafie: lo smaltimento illegale di rifiuti è uno dei business più redditizi

Il rapporto della Direzione investigativa antimafia (Dia) relativo al secondo semestre del 2016, è stato reso noto nei giorni scorsi, rivelando come le mafie inquinino bonifiche e appalti.

Sappiamo bene che la mafia è largamente infiltrata nella nostra società, ha creato un importante mercato nei settori più disparati influenzando la politica e la società. L’ultimo rapporto della Dia ha fatto riferimento a una “vocazione imprenditoriale” delle cosche, che si è estesa in diversi settori, dal traffico internazionale di stupefacenti allo smaltimento dei rifiuti. 

Accordo di partenariato e cooperazione tra UE e Repubblica del Kazakistan

In qualità di membro della commissione INTA (Commercio Internazionale) del Parlamento europeo, ho partecipato a una riunione riguardante la conclusione dell’accordo rafforzato di partenariato e cooperazione tra l’Unione europea e la Repubblica del Kazakhstan.

Il Kazakistan, grazie alla sua posizione geografica e al ruolo acquisito dopo l’indipendenza, è diventato un partner fondamentale dell’Ue, nell’ambito della Stategia per l’Asia Centrale.